Velvet

vita di tutti i giorni….

nuvole di fango

su 8 novembre 2013

cit “mamma  mamma …senti senti…. questa che è  bella !!! ”

bello il testo,  bella la musica , e bello anche il video

Per finire bene la settimana vi lascio con questa canzone …. ….

 

La carta d’identità gli ricorda che lo studente
prende schiaffi dalla vita ma il dolore non lo sente
la scuola è un tiro di schioppo si accende una Philip Morris
lo zaino che pesa troppo per inseguire i suoi sogni
e negli ambienti più puliti che la coscienza la sporchi
nel vialetto della scuola trascina i suoi piedi storti
sa che non conta tanto il podio se non riesci a rimanerci
il mondo confida in Dio ma lui non si affida a terzi.

Siamo schiavi del coraggio
salto nuvole di fango
siamo il sangue sull’asfalto
siamo svegli segnati da un sogno che non se ne va.

Si cresce, qualcosa cambia ma tutto sembra diverso
se il mondo fa il finto onesto lui tace e fa l’introverso
ma un giorno spezza il lucchetto con cui si è chiuso in se stesso
e intanto il mondo sono pronto che cosa mi sono perso
e non c’era niente in cui credere intere giornate libere
senza un posacenere solo voglia di scrivere
adolescenti che non cercano lavoro
voi parlate spesso dei giovani e troppo poco con loro
quando chiedono impartiscono pretendono e proibiscono
in questo mondo malato il sogno è diventato un sintomo
non conta quanto punti in alto ma da quanto in basso arrivi
gli han dato del primo infame ma adesso lui è primo in Fimi
ora quei piedi storti stanno sul red carpet
certe cose sono come l’HIV ce l’hai nel sangue.

Siamo gente di passaggio
salto nuvole di fango
con i cuori sotto sfratto
siamo quelli segnati dal sogno per l’eternità.

Non ci sei, non ci sono
dammi una speranza che mi porti via da qua.
Non ci sei, non ci sono
segui la tua strada, tutto il resto si vedrà.
Non ci sei, non ci sono
cerco una speranza per andare via da qua.
Non ci sei.

Siamo schiavi del coraggio
salto nuvole di fango
con i cuori sotto sfratto
siamo svegli segnati da un sogno che non se ne va.

 

Annunci

One response to “nuvole di fango

  1. ilgattosyl ha detto:

    mio figlio adora Fedez…e mi ha chiesto….ma chi è ‘sta Nannini che rovina le sue canzoni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

ilnonluogodiemily

col vento in poppa, verso ogni rotta (letto su una casa a napoli)

Diana

"Nell'ora più profonda della notte, confessa a te stesso che moriresti se ti fosse vietato scrivere. E guarda profondamente nel tuo cuore dove esso espande le sue radici, la risposta, e ti domandi, devo scrivere?". Rilke

Momenti

"Un giorno senza un sorriso è un giorno perso". Charlie Chaplin

menteminima

Vorrei poterne ridere.

Slumberland

"Little Nemo had just fallen asleep when an Oomp appeared who said, "You are requested to appear before his majesty, Morpheus of Slumberland."

memoriediunavagina

m'hanno detto che essere donna è bello, ma nella prossima vita preferirei rinascere maschio, magro e superdotato

ACCENDI LA VITA

Pensieri, parole and every day life

Il blog della Fr@

C'era una volta un ovulo, adesso c'è una bimba...

La mondina delle parole

...in viaggio verso una nuova pianura

Insonnia e coincidenze

non bevo caffè, un ansiolitico ogni tanto non mi farebbe male

Volevolaprinz

Mito di un bimbo strabico

Pensieri...solo pensieri...

Per alcune persone, i libri fanno la differenza tra felicità e infelicità, speranza e disperazione, una vita degna di essere vissuta e una orribilmente noiosa.Anjali Banerjee♦♦Nel serpente il veleno è nei denti, nella mosca è nel capo, nello scorpione nella coda, nel malvagio in tutto il corpo.

Made57's Blog

NON C'E' STRADA CHE PORTI ALLA FELICITA': LA FELICITA' E' STRADA...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: