Velvet

vita di tutti i giorni….

un paio di considerazioni ….

su 14 marzo 2011

ma ci avete fatto caso voi over 30 ,

che appena si parla di costruire in Italia  centrali nucleari ,

succede sempre una catastrofe a tema ???

negli anni 80….. cernobil

e mo il giappone ???

mica mica … portiamo un poco sfiga ???

Pensare di investire in energia sicura al 1000 x 1000  no ehhh ???

esempio

fotovoltaico….. energia eolica…. no ehhh … troppa poca spesa vero ???

e poi volete mettere….. pericoli  x la salute … ZERO !!!

ok    … un rischio c’è !!

che una pala eolica ti pigli in faccia …. ma vogliamo fare statiche a proposito ???

e poi

….. chi mi aiuta a spiegare che cosa è l’energia nucleare  e le radiazioni ai pargoli pliss ???

Advertisements

8 responses to “un paio di considerazioni ….

  1. sylvietta ha detto:

    Senti…io faccio già fatica a capire da sola cos’è l’energia nucleare…. spiegalo anche a me,va!!!

  2. ika ha detto:

    qualche problema c’è anche con l’eolico & co: leggasi intromissione della mafia nelle ecorisorse, inquinamento paesaggistico, costi -ancora- alti.
    Una pala non è bella da vedere in effetti se piazzata in luoghi naturali.
    PERò…. preferisco vedere pale, pannelli solari e fotovoltaici, piuttosto di quelle enormi ciminiere che producono solo pericoli e rifiuti tossici! Non impariamo mai niente noi dal passato?
    W IL SOLE W IL VENTO
    p.s. io nell’86 avevo un anno, ma ho un ricordo, vago vago di mia mamma che diceva che non si poteva più comprare l’insalata…..

    • velvet ha detto:

      é verissimo esiste anche l’inquinamento visivo…come darti torto … ma visto che senza energia non si può stare al giorno d’oggi ….scegliamo il male minore !!!
      io mi ricordo delle enormi scorte di verdure in barattolo !!!
      ancora oggi quando mi capita di acquistarle il pensiero và a quei giorni !!!
      brrrrrrr….
      per fortuna che oggi esistono i surgelati che sono almeno meglio come gusto !!!

  3. pasqualina02 ha detto:

    Bah, l’Italia è sempre l’Italia, stiamo sempre un pò fuori dal coro, cmq concordo, meglio il naturale che il nucleare, ma vaglielo un pò a far capire!!!!

  4. icoloridellarcobaleno ha detto:

    Io sono per l’energia naturale, dalle mie parti ci sono alcune centrali eoliche che, è vero, deturpano il paesaggio, ma da qualche parte l’energia si deve pur prendere, quindi sarebbe meglio optare il male minore…

  5. ilgattosyl ha detto:

    Storicamente sono sempre stato contro. Ultimamente ero disponibile a rivedere però questa posizione. Il rischio temo sia la gestione “all’italiana” che comprometterebbe la sicurezza.
    In Giappone molte delle vittime sono state causate da una diga che non ha tenuto, ma nessuno ha detto che le dighe sono pericolose e non vanno fatte (e in Italia ne abbiamo di esempi tragici).
    Certo è che potendo scegliere sarebbe preferibile quella alternativa. Non so però quanto sarebbe efficace per il fabbisogno mondiale.
    E inoltre, quanto ha senso non averle quando appena oltre i confini ce ne sono diverse? Cornuti e mazziati? Mah, non saprei. Confesso di non avere un’idea chiara e netta sull’argomento.

  6. olivia ha detto:

    ..mmmmm …siamo noi?!?!?

  7. sabby ha detto:

    io sono contraria, poi vedendo la televisione e le catastrofi di questi giorni, lo sono ancora di più!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

ilnonluogodiemily

col vento in poppa, verso ogni rotta (letto su una casa a napoli)

Opinionista per caso Viola

Io amo L'Italia ,io amo L'Albania, io amo L'Europa e il mondo intero.. .siamo tutti di passaggio in questo pianeta,quindi non bisogna essere egoisti,avidi,ma bisogna essere generosi con chi è meno fortunato di noi...io dono serenità se non ho cose materiali da offrire...basta anche un sorriso ...

Diana

"Vedete, ci sono ancora deboli barlumi di civiltà lasciati in questo mattatoio barbaro che una volta era conosciuto come umanità." Monsieur Gustave H - Grand Budapest Hotel -

menteminima

Vorrei poterne ridere.

memoriediunavagina

m'hanno detto che essere donna è bello, ma nella prossima vita preferirei rinascere maschio, magro e superdotato

ACCENDI LA VITA

Pensieri, parole and every day life

Il blog della Fr@

C'era una volta un ovulo, adesso c'è una bimba...

La mondina delle parole

...in viaggio verso una nuova pianura

Insonnia e coincidenze

non bevo caffè, un ansiolitico ogni tanto non mi farebbe male

Volevolaprinz

Mito di un bimbo strabico

Pensieri...solo pensieri...

Per alcune persone, i libri fanno la differenza tra felicità e infelicità, speranza e disperazione, una vita degna di essere vissuta e una orribilmente noiosa.Anjali Banerjee♦♦Nel serpente il veleno è nei denti, nella mosca è nel capo, nello scorpione nella coda, nel malvagio in tutto il corpo.

Made57's Blog

NON C'E' STRADA CHE PORTI ALLA FELICITA': LA FELICITA' E' STRADA...

♥ melodiestonate ♥

Un blog da leggere... .Per chi ha tempo da perdere...♥

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: