Velvet

vita di tutti i giorni….

egoismo e capricci …

su 1 settembre 2010

è da un pò di giorni che se ne parla ormai ,

la Nannini è incinta ….a 54 anni !!

la cosa veramente mi ha scombussolato un pò le idee….

sinceramente qualche decennio fà una mia cara amica l’aveva incrociata in un autogrill e lei si stava facendo non un camogli , ma una tizia !!!

il che fin da allora non mi ha fatto nè caldo nè freddo…..  che me ne frega chi si porta a letto lei e chiunque altro

…sinceramente non mi importa , ognuno di noi maggiorenne e vaccinato può fare ciò che gli pare !!!  il fatto di essere lesbica oggi poi è sdoganato , forse è più illecito farsi un camogli, visto che ormai non sai mai cosa ti ci mettono in quei panozzi !!! 🙂

il fatto però di ritrovarla oggi lei a 54 anni senza un compagno  e aspettare a quanto pare una bimba … beh mi sembra oltremodo ridicolo e sopratutto innaturale

…. una a 54 anni non dico che dovrebbe fare la nonna , ma quanto meno aver rinunciato da un pezzo  ad avere figli !!

L’idea che una bimba/o  di 10 anni  abbia una mamma di 64 anni … anche se ben portati …sono veramente tanti !!  e per di più non ha nemmeno un padre questo  bimbo, una figura magari più giovane su cui contare in futuro ….

io credo che questo non sia un forte istinto materno…una vocazione  alla maternità… ma una vocazione al puro egoismo, la voglia di togliersi l’ennesimo capriccio

penso che se una ha un desiderio così forte , avrebbe fatto meglio a donare questo amore a un orfano ,  e non a crearne un altro !!

Annunci

15 responses to “egoismo e capricci …

  1. simobulldog ha detto:

    Sottoscrivo in pieno!!!! Sai… io non so ancora se mi tornerà la voglia di diventare mamma come avevo qualche anno fà… ma quel che so è che anche se fosse, mi darò un limite… 40 o giù di lì (beh… in effetti meglio se ci sbrighiamo a pensarci per il verso… mica son lontani…) Quel che dico sempre è che non vorrei fare la nonna, ma la mamma… e in effetti mia mamma è diventata nonna proprio all’età della Nannini… per carità, ognuno fa quel che gli pare… però io pure lo considero egoismo (come quella 70 enne o quasi che ha partorito due gemelli… poi rimasti orfani piccolissimi… che tristezza)
    BACIONE!!!

  2. Lulu1538 ha detto:

    Anch’io trovo che sia ormai troppo tardi, soprattutto per la bimba/o.
    Pensa che ogni tanto rimpiango un pochino di non essere diventata mamma prima (la mia bimba che è la prima l’ho avuta quando avevo 33 anni) ma d’altronde ci si è messa di mezzo un’assunzione a tempo indeterminato che non arrivava mai…

  3. ellohouse ha detto:

    Ho la nausea a dir poco…guardate voi dove arriva l’egoismo umano,mancava poco che il bimbo lo prendesse all’esselunga…
    ma che schifo!!

  4. nuvoladipiume ha detto:

    sorry, non sono d’ accordo sono stata stradesiderata da un padre di 58 anni, uomo tutto d’ un pezzo, amante del lavoro, della famiglia, del dialogo, con un energia attivissima, credo che la Nannini somigli molto a mio padre.

    A quale bambino piacerebbe avere una mamma sciaqquetta, che fa fatica ad arrivare alla fine del mese, che non sa fare una mazza, neanche suonare uno strumento, che non fa concerti, che non è famosa, ma ha l’ età ?
    Cerdo che ogni donna col suo utero possa fare quello che vuole no ? 😉

    • ellohouse ha detto:

      In linea generale,tranne l’ultima parte del tuo post,mi trovi d’accordo ma quì si va oltre…mi spiego:tuo papà ti ha voluto fortemente,e qusto è bello,ma la Gianna che etero non è a me fa specie!!il suo egoismo priva prima di tutto un bimbo ad avere un padre,magari bello e solido come il tuo,non è quesione di età…sarò pure all’antica,ma io un bimbo lo vedo crescere in una famiglia felice (e sì intendo quella tradizionale…),poi da sempre esistono le eccezioni ovvero non tutte le famiglie sono quelle del mulino bianco e ti assicuro che ci sono milioni di bambini che adorano le loro mamme sciaquette e che non sanno suonare neanche uno strumento!!!

      • nuvoladipiume ha detto:

        se permetti ci sono padri e padri e quelli buoni non crescono sugli alberi, magari lei non lo ha trovato.
        Io non sputo sentenze sul come una persona fa un figlio, fecondaz in vitro, utero in affitto, ma ” dare amore” e “creare” ti assicuro sono un’ esperienza meravigliosa, poi in Italia siamo vittime delle famiglie paravento, piene di paracul….. che sono composti da un uomo una donna nonni e bisnonni perfetti, ma quel bambino non lo amano, l’ importante è essere “normali” agli occhi del mondo.
        Per lo strumento musicale era un di più…rispetto a quelle madri che non fanno nulla per migliorarsi e accolgono un bimbo a mani nude. kiss

      • ellohouse ha detto:

        Non cresceranno sugli alberi ma almeno ci sono!!!!che gli dirà quando il figlio vorrà conoscere suo padre?e ti assicuro che la mia non era una sentenza sparata,io la penso così come tu la pensi diversamente,è una mia opinione e credo che meriti per lo meno un pò di rispetto…

  5. olivia ha detto:

    ..ma che dire ..alle volte ci sono persone che mettono al mondo dei figli solo per il gusto di dire “sono madre” ..ma non sono oggetti ne giocattoli usa e getta ..sono esseri viventi che assimilano tutto ciò che i genitori gli insegnano……

  6. Martina ha detto:

    Che dire oltre al fatto che Ello CI HA RAGGIONE!?!?!?!?!
    Un padre di 58 anni non é una mamma della stessa età. Biologicamente esiste uno stop chiaro ed inequivocabile che si chiama menopausa e che qualcosa vorrà pur dire…La scelta della Nannini non la discuto, l’utero é suo e se trova qualcuno che l’aiuta ci fa quel che vuole! Dico solo che se voleva perpetrare i suoi geni pare le sia andata male….E allora perchè sfidare la biologia?

  7. velvet ha detto:

    io non credo che con l’utero una ci possa fare quello che vuole
    ci puoi fare quello che vuoi con il tuo corpo se non ha conseguenze per altri !!!
    anche perchè da quell’utero nascerà una persona ..un figlio …che sulla faccenda non ha avuto la possibilità di scegliere !!! è vero i genitori non si possono scegliere , ma qui si stà parlando di mera pratica scientifica !!!
    un conto è dare una mano alla natura …un altro è sostituirsi ad essa….

  8. tweety74 ha detto:

    io non sono completamente daccordo, oggi le aspettative di vita sono diverse, se tutto è dettato dal desiderio di maternità credo che quello della Gianna non sia molto diverso da quello di un genitore che lo diventa a 18 anni e poi sono i nonni che fanno da genitori-baby sitter. Oppure credi che sia meglio un genitore giovane alcolizzato o con 1000 problemi! Io credo che l’età sia avanzata, certo, e proprio per questo credo che la scelta sia stata consapevole! o almeno spero!!! per lei e sopratutto per il bambino!!

  9. Martina ha detto:

    Buon weekend sorellina! Il sole splende!

  10. nuvoladipiume ha detto:

    brava tweety hai centrato in pieno quello che vole dire !!!

  11. Mi ha colpito leggere questo post abbastanza duro.
    In parte però rispecchia quello che penso,e che credo pensino molti.
    Non conosco quasi per niente la Nannini, se non per qualche sua canzone, ma quello che penso è che questa decisione possa esser stata sofferta anche per lei, sentivo che forse aveva già provato ad avere un figlio anni fa.
    Fatto sta, però, che qui ci sono due fatti rilevanti.
    Uno è l’età, che è davvero alta, anche considerando la durata media della vita odierna e i progressi della medicina. In un modo o nell’altro, la natura ha armonizzato e modellato la vita umana in milioni di anni, e stravolgerla così tanto mi sembra un po’ troppo. Certo, che c’entra, anche curandosi si stravolge in parte la natura che ci porterebbe magari alla morte, ma qui c’è in gioco la vita di un’altra persona.
    Ecco, è vero, un bambino non è che deve avere dei genitori la cui qualità principale deve esser quella di esser giovani, però, secondo me, deve avere dei genitori che siano in grado di badare a lui, che abbiano le forze per farlo, fino a che non è in grado di gestirsi da solo. Le avrà, lei? Facendo due conti, siamo davvero ai limiti, perché non ho esperienza diretta, ma un figlio, nei primi anni di vita richiede davvero molte energie e attenzioni!
    Personalmente non credo che una madre debba saper fare chissà cosa nella vita per essere una buona madre, secondo me ciò che deve fare è dare amore a suo figlio, costruirgli quella che sarà la sua autostima di base, ed essere comunque un po’ intelligente per stimolarlo e indirizzarlo. Quindi per quanto mi riguarda una casalinga o la Nannini sono sullo stesso piano.
    Certamente, se avesse avuto almeno un compagno, credo che l’impatto della notizia sarebbe stato minore, perché così è davvero una grossa assunzione di responsabilità, che, almeno così a una lettura che più di tanto approfondita non può essere, sembra comunque egoistica.

  12. ellohouse ha detto:

    Condivido in pieno il tuo pensiero,ma oggi come oggi sembra che chi la pensa in questo modo sia un extraterrestre o che arrivi dal medioevo….io la vedo così!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

ilnonluogodiemily

col vento in poppa, verso ogni rotta (letto su una casa a napoli)

Opinionista per caso Viola

Io amo L'Italia ,io amo L'Albania, io amo L'Europa e il mondo intero.. .siamo tutti di passaggio in questo pianeta,quindi non bisogna essere egoisti,avidi,ma bisogna essere generosi con chi è meno fortunato di noi...io dono serenità se non ho cose materiali da offrire...basta anche un sorriso ...

Diana

"Vedete, ci sono ancora deboli barlumi di civiltà lasciati in questo mattatoio barbaro che una volta era conosciuto come umanità." Monsieur Gustave H - Grand Budapest Hotel -

menteminima

Vorrei poterne ridere.

memoriediunavagina

m'hanno detto che essere donna è bello, ma nella prossima vita preferirei rinascere maschio, magro e superdotato

ACCENDI LA VITA

Pensieri, parole and every day life

Il blog della Fr@

C'era una volta un ovulo, adesso c'è una bimba...

La mondina delle parole

...in viaggio verso una nuova pianura

Insonnia e coincidenze

non bevo caffè, un ansiolitico ogni tanto non mi farebbe male

Volevolaprinz

Mito di un bimbo strabico

Pensieri...solo pensieri...

Per alcune persone, i libri fanno la differenza tra felicità e infelicità, speranza e disperazione, una vita degna di essere vissuta e una orribilmente noiosa.Anjali Banerjee♦♦Nel serpente il veleno è nei denti, nella mosca è nel capo, nello scorpione nella coda, nel malvagio in tutto il corpo.

Made57's Blog

NON C'E' STRADA CHE PORTI ALLA FELICITA': LA FELICITA' E' STRADA...

♥ melodiestonate ♥

Un blog da leggere... .Per chi ha tempo da perdere...♥

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: