Velvet

vita di tutti i giorni….

una prima mano

su 11 gennaio 2010

aleee !!!

almeno sono riuscita a passare una mano di colore alle pareti…..

già stò meglio !! un passettino alla volta ….

Dunque …week end  tutto sommato tranquillo , mattinata di domenica in chiesa con la grande per il coro …e poi pomeriggio di studio !!!

E si .ehh…perchè voi genitori di bimbi ancora in età non scolastica sappiatelo ….vi dovrete rifare un mazzo tanto !!!e più diventano grandi e più il mazzo aumenta !!

pensavate che una volta finito voi di studiare , e passati ormai da decenni al meraviglioso mondo del lavoro , non vi toccava più la tortura dei compiti a casa !!   TTZZEEEEE…poveri illusi !!!

Questo week end …a casina Velvet….grande rispolvero dei verbi !!!! evvai di presente ,passato prossimo. passato remoto , e futuro sia del verbo essere che avere !!! Il che non è un gran male ….certe coniugazioni pensavo che nel frattempo si erano estinte come i dinosauri e la gomma pane ….ma giustamente pensavo male !! sight sight….. unico vantaggio …anche il piccolo li stà imparando !!! ahahah…. 2 al prezzo di uno !!

una volta nella car di Velvet …si ascoltavano cd magnifici …dalla sigla dei pokemon e dragon ball, a robbie wiiliams e queen …. per far imparare  ai ciovani virgurti  ad avere buon orecchio…… ormai siamo rassegnati in coda al semaforo….alla ricerca random del verbo essere avere in tutte le salse !!!

ahhh…comè dura la vita !!!   va beh consoliamoci  …almeno oggi è spuntato un meraviglioso  sole !!! baciiii

Annunci

7 responses to “una prima mano

  1. ilgattosyl ha detto:

    Mi raccomando, non fargli vedere Biscardi…….

  2. azul017 ha detto:

    Nella mia car si ascolta sopratutto house, dance, ho lasciato malaguratamente un cd inserito un giorno e sono due anni che balliamo sempre con le stesse hit. Come devo fare ??

    • velvet ha detto:

      caro amico tamarro …
      😀 scherzo naturalmente
      … beh non devi fare altro che chiedere a loro di scegliere la nuova playlist da mettere in macchina … “così impariamo nuove musiche” …le regole sono semplici… potete scegliere una canzone a testa a turno … così tu avrai un nuovo cd e i piccoli saranno coinvolti e ascolteranno con entusiasmo … !! poi mandamene una copia !!! saluti a kid !!

  3. icoloridellarcobaleno ha detto:

    Se ti può consolare, io ho insegnato il condizionale al figlio del mio vicino di casa facendogli ascoltare a ripetizione “una canzone d’amore” degli 883…secoli fa naturalmente…ed ora quando si tratta di congiuntivi e condizionali non sbaglia un colpo!!
    benvenuta nel nuovo condominio!! :-))

  4. ellohouse ha detto:

    Hahahahaha…come ti capisco!!!!siamo anche noi nel meraviglioso mondo dei verbi…elisa aveva l’interrogazione e noi sudavamo per farla studiare,la voglia è poca,la concentrazione ancora meno…alla fine domenica sera mia moglie gli fa:se torni a casa con un brutto voto sono guai tuoi…almeno devi portare un otto!!!al che io ho fatto una faccia…otto???ma se s’impappina dopo due nano secondi….mah!Lunedì la vado a prendere a scuola e mi fà:Papà…oggi mi ha interrogato sui verbi (e io che già mi ero preparato un bel discorsino e punizione varie…),e io le faccio:allora com’è andata?e lei:non come volevo io….ho sbagliato una persona e ho preso solo nove….immaginati la mia faccia!ho telefonato alla mezza mela e gli faccio:oh…ti ha fregato…ha preso nove!!
    Vendetta è stata fatta!

    • velvet ha detto:

      un applauso alla figlia !!! … qui invece il primo round è andato maluccio … anche perchè i verbi li avevamo imparati la prima volta il giorno prima di tornare a scuola … (anche perchè avevano una marea di compiti e da studiare sia storia che scienze e tutte da spiegare loro perchè ..”in classe non abbiamo avuto tempo !!” pensa un pò te… e io ho detto alla piccola …. “ma sicuramente non ve li chiederà il primo giorno di scuola !!!” …e invece…. interrogazione a raffica solo tutto il giorno sui verbi ,…. cara maestra che ti si pigliasse un bel cagotto !!!… quindi … passo al prox round e li le facciamo il cuxx .. alla maestra !!! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

ilnonluogodiemily

col vento in poppa, verso ogni rotta (letto su una casa a napoli)

Diana

"Nell'ora più profonda della notte, confessa a te stesso che moriresti se ti fosse vietato scrivere. E guarda profondamente nel tuo cuore dove esso espande le sue radici, la risposta, e ti domandi, devo scrivere?". Rilke

Momenti

"Un giorno senza un sorriso è un giorno perso". Charlie Chaplin

menteminima

Vorrei poterne ridere.

Slumberland

"Little Nemo had just fallen asleep when an Oomp appeared who said, "You are requested to appear before his majesty, Morpheus of Slumberland."

memoriediunavagina

m'hanno detto che essere donna è bello, ma nella prossima vita preferirei rinascere maschio, magro e superdotato

ACCENDI LA VITA

Pensieri, parole and every day life

Il blog della Fr@

C'era una volta un ovulo, adesso c'è una bimba...

La mondina delle parole

...in viaggio verso una nuova pianura

Insonnia e coincidenze

non bevo caffè, un ansiolitico ogni tanto non mi farebbe male

Volevolaprinz

Mito di un bimbo strabico

Pensieri...solo pensieri...

Per alcune persone, i libri fanno la differenza tra felicità e infelicità, speranza e disperazione, una vita degna di essere vissuta e una orribilmente noiosa.Anjali Banerjee♦♦Nel serpente il veleno è nei denti, nella mosca è nel capo, nello scorpione nella coda, nel malvagio in tutto il corpo.

Made57's Blog

NON C'E' STRADA CHE PORTI ALLA FELICITA': LA FELICITA' E' STRADA...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: