Velvet

vita di tutti i giorni….

CON I SE ….E CON I MA …..NON SI VA’ DA NESSUNA PARTE !!

su 21 luglio 2009

è inutile che insisto a dire…..

..<.AHHHH SE LI VINCESSI IO  QUEI MILIONI AL LOTTO….<<

…FAREI…. 

DIREI ….

ANDREI…..

COMPREREI ……

SE MAGARI COMINCIASSI A METTERCI ALMENO UN EURO….

UNA PICCOLA  SPERANZA DI VINCITA MAGARI IN PIù…..

L ‘AVREI !!!! 

Annunci

4 responses to “CON I SE ….E CON I MA …..NON SI VA’ DA NESSUNA PARTE !!

  1. mensor ha detto:

    io i miei 3 euro al sabato li metto e qualche volta anche in settimana. io aspetto pazientemente e se non arriva niente pazienza 😉
    bacioni Andrea

  2. gallinaribelle ha detto:

    ma che sorellina, siamo destinati a stare con i nostri soldi sudati…. ma sai che ti dico ?? e che me ne frega, se non fosse stato così, non ti avrei mica incontrato, e allora ???? tu vali più di qulsiasi cifra al mondo !! ammazza oggi come sono poetica e affettuosa , ahahahahahah Sorellì non ti mettere idee sbagliate in testa , ahahahahahahahahah

  3. mafmaful90@yahoo.it ha detto:

    GRAZIE GRAZIE GRAzie GRAZIE GRAZIE
    TVB

  4. Qui ci sta bene una barzelletta che molto tempo fa raccontava Troisi

    Ciro prega: «San Gennaro, sono disoccupato, fatemi una grazia, fatemi vincere cinquanta milioni alla lotteria, vi prometto che cinque milioni li lascio alla vostra chiesa per i restauri».
    Passano quindici giorni ma Ciro non vince e ritorna da San Gennaro.
    Ciro prega ancora: «San Gennaro, voi non mi avete ascoltato e io sono ancora di più nei guai, adesso sono rovinato con l’usuraio, vi prego, fatemi vincere cento milioni alla lotteria, vi prometto che dieci milioni li lascio alla vostra chiesa per i restauri».
    Passano altri quindici giorni ma Ciro non vince e ritorna da San Gennaro, gli chiede una grazia, quella di vincere un miliardo alla lotteria, e promette che duecento milioni li lascerà alla sua chiesa per i restauri.
    Mentre Ciro sta uscendo dal tempio, si sente una voce cavernosa: «Cirooooooooo».
    Ciro fa: «O maronna, e chi è? Siete voi, San Gennarino bello?».
    San Gennaro dice: «Sì, Cirooo, sono iooooo!».
    Ciro risponde: «Dite, dite, San Gennaro!».
    San Gennaro: «Ah Ci’, te lo vuoi comprare questo cavolo di biglietto della lotteria, o no?».
    ahahahahaha…piacere…sono la moglie di Ciro !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

ilnonluogodiemily

col vento in poppa, verso ogni rotta (letto su una casa a napoli)

Diana

"Nell'ora più profonda della notte, confessa a te stesso che moriresti se ti fosse vietato scrivere. E guarda profondamente nel tuo cuore dove esso espande le sue radici, la risposta, e ti domandi, devo scrivere?". Rilke

Momenti

"Un giorno senza un sorriso è un giorno perso". Charlie Chaplin

menteminima

Vorrei poterne ridere.

Slumberland

"Little Nemo had just fallen asleep when an Oomp appeared who said, "You are requested to appear before his majesty, Morpheus of Slumberland."

memoriediunavagina

m'hanno detto che essere donna è bello, ma nella prossima vita preferirei rinascere maschio, magro e superdotato

ACCENDI LA VITA

Pensieri, parole and every day life

Il blog della Fr@

C'era una volta un ovulo, adesso c'è una bimba...

La mondina delle parole

...in viaggio verso una nuova pianura

Insonnia e coincidenze

non bevo caffè, un ansiolitico ogni tanto non mi farebbe male

Volevolaprinz

Mito di un bimbo strabico

Pensieri...solo pensieri...

Per alcune persone, i libri fanno la differenza tra felicità e infelicità, speranza e disperazione, una vita degna di essere vissuta e una orribilmente noiosa.Anjali Banerjee♦♦Nel serpente il veleno è nei denti, nella mosca è nel capo, nello scorpione nella coda, nel malvagio in tutto il corpo.

Made57's Blog

NON C'E' STRADA CHE PORTI ALLA FELICITA': LA FELICITA' E' STRADA...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: